vacanze in italia

Itinerari in barca dall'Italia - Costiera Amalfitana

Charter in barca a vela alla scoperta di arcipelaghi e Isole italiane

Yacht a motore e barche a vela con skipper o soluzione bareboat

Itinerari sulle coste italiane e tutto il Mediterraneo

Solo flotte e barche selezionate con i migliori skipper

Per informazioni e prenotazioni +39 06 98181706 - e-mail: info@italyyachtcharters.com

English vacanze in italia

Ricerca

Blog

Forum

Site Map

Contattaci Come prenotare Porti d'imbarco Barche Operatori

Costiera Amalfitana - Itinerario

Richiesta Itinerari Destinazioni Home

vacanze in italia

vacanze in italia

vacanze in italia

vacanze in italia

vacanze in italia

vacanze in italia

vacanze in italia

vacanze in italia

vacanze in italia

Costiera Amalfitana  
Porti per Costiera Amalfitana
Castellammare di Stabia
Marina di Stabia
Milazzo
Napoli
Nettuno
Porto Romano
Procida
Roma
Salerno
 
Barche per Costiera Amalfitana
Addoremare (A vela - Max 9 P.)
Alchimia (A vela - Max 8 P.)
America (Catamarano - Max 12 P.)
Angels and Demons (Yacht a motore - Max 6 P.)
Anne Marie (Yacht a motore - Max 10 P.)
Arenui (A vela - Max 8 P.)
Aum Aum (A vela - Max 10 P.)
Azimuth 68 (Yacht a motore - Max 6 P.)
Benetti 45 (Yacht a motore - Max 10 P.)
Bianca (A vela - Max 11 P.)
Chiaiolella (A vela - Max 10 P.)
Cinzia (Yacht a motore - Max 8 P.)
Dammi Sole (A vela - Max 8 P.)
deniz (Caicco - Max 12 P.)
Don Quijote (A vela - Max 6 P.)
Ebb Tide (A vela - Max 6 P.)
Francesca (A vela - Max 10 P.)
Gnomo 2 (Catamarano - Max 10 P.)
GRG (Yacht a motore - Max 6 P.)
hana (Yacht a motore - Max 11 P.)
Lola (Catamarano - Max 8 P.)
Maria Giovanna (Caicco - Max 15 P.)
Marianna (A vela - Max 12 P.)
Marshmellows (Yacht a motore - Max 8 P.)
Maysha (Catamarano - Max 10 P.)
Mercedes (A vela - Max 150 P.)
Ora o Mai Più (Yacht a motore - Max 12 P.)
Oxigen (Yacht a motore - Max 8 P.)
Pacifier (A vela - Max 10 P.)
princess (Yacht a motore - Max 6 P.)
Rex Siciliae (Caicco - Max 12 P.)
Riviera (Yacht a motore - Max 8 P.)
Sail Friendly (A vela - Max 10 P.)
Sail More (A vela - Max 10 P.)
Silver Star (Caicco - Max 8 P.)
Stella Oriens (A vela - Max 8 P.)
Tonnado (A vela - Max 9 P.)
victoria (Yacht a motore - Max 12 P.)
Zuccarelle (A vela - Max 10 P.)
 
Costiera Amalfitana - Destinazioni
Amalfi
Cetara
Furore
Maiori
Minori
Positano
Praiano
Punta Campanella
Ravello
Sorrento
Vietri sul Mare
 
 

La Costiera Amalfitana è rappresentataCostiera Amalfitana geograficamente dal territorio tra il golfo di Napoli e quello di Salerno. Il paesaggio è caratterizzato da un binomio di mare e monti, ricco di baie ed insenature, spesso accessibili solo dal mare come la splendida grotta dello Smeraldo a Conca dei Marini ed il Fiordo di Furore. Il territorio è fortemente ripido ed in alcuni tratti precipita a mare con pendenze fortissime, strapiombi e rupi scoscese, conoscendo in alcuni punti tra Positano e Vietri sul Mare, zone dove la natura è quasi completamente incontaminata, come l’oasi di Vallone di Porto, 3 km. prima di Positano Tredici dei comuni che costituiscono la Penisola Amalfitana si dispiegano sul versante salernitano dei Monti Lattari, da Positano a Vietri sul Mare, mentre Corbara è posta lungo il crinale del valico di Chiunzi, che disegna uno dei percorsi storici del territorio Amalfitano.

Costiera AmalfitanaIn nessun posto i colori risplendono così diversi e limpidi come nella Costiera Amalfitana, da sempre meta elegantissima di visitatori prestigiosi. Incastonati come impareggiabili gemme in un preziosissimo diadema, i paesini disseminati sulla costa catturano ogni turista, anche il più smaliziato. Qui tutto diventa simbolo: la terra ricca di agrumi, il mare con le più incredibili tonalità di blu e verde, le suggestive spiaggette, le piccole isole, gli agglomerati di casette bianche, rosa, gialle attorno a minuscoli porticcioli. Il suo fascino non è riposto solo nei luoghi, ma anche nella storia che ha lasciato grandiose testimonianze nell'arte: chiese, ville e monasteri sono qui tra i più belli.

Amalfi
“Non è possibile maAmalfi esiste”. Queste sono le parole pronunciate da Le Corbusier davanti all’incredibile spettacolo di Amalfi, con la Cattedrale, le casette arroccate, i campanili appuntiti, la montagna che, maestosa, scende fino a bagnarsi nel mare. Amalfi e’ un classico tra le rotte per le vacanze in barca a vela. E’ proprio per le sue acque che la cittadina è famosa nei cinque continenti come una prestigiosa meta balneare, grazie anche allo scenario spettacolare del suo intrico di chiese, conventi, palazzotti aristocratici medievali, torri che lentamente digradano in acqua. La leggenda narra che Ercole amava una ninfa di nome Amalfi, ma fu un amore breve perché ella morì. Così fu sepolta nel posto più bello del mondo, e la città che vi sorse prese il suo nome. Non a caso Amalfi, antica repubblica marinara, è il cuore di tutta la costiera, meta di un turismo internazionale attratto principalmente dal suo mare, unico nei colori.

AmalfiDa non perdere la visita alla grotta dello smeraldo. Alla banchina d'ingresso una zattera introduce nella spelonca che, come per incanto, si trasforma in un fantastico tempio verde, ricco di cariatidi, figure, cortine e bassorilievi: opera dei millenni e dell'acqua stillante dalle volte. Ma ciò che più sorprende è il veder sorgere dal mare numerose e robuste strutture stalagmitiche le quali, logicamente, non si sarebbero potute formare se la grotta non fosse stata un tempo all'asciutto e non potrebbero trovarsi ora nell'acqua se, per fenomeno di bradisismo, il suolo non si fosse abbassato portando intatta nel mare la parte inferiore della caverna.

Ulteriori informazioni per questa destinazione

Cetara
Ai piedi del monte Falerno, sorge Cetara Cetara uno dei paesi più caratteristici della costiera amalfitana. Immune al turismo di massa, Cetara è ancora legata alle attività economiche tradizionali quali la pesca e per questo conserva praticamente intatto il suo fascino di borgo marinaro. Adagiato nel seno di una profonda vallata ai piedi del Monte Falerio nell’architettura mediterranea a volte e archi dei suoi grappoli di case, di vicoli e scalinate, ha mantenuto integre tutte le caratteristiche di antico borgo marinaro. Borgo raccolto, con l’antica torre d’avvistamento che lo domina, colorato da decine di gozzi policromi sulla spiaggia questa bellissima località deve il nome ai “Cetari”, i formidabili cacciatori di tonni, a cui viene dedicata una famosa Sagra; Cetara fu l’ultima città della Federazione Amalfitana, sua porta d’ingresso e suo bastione. Il legame con il mare si sente ovunque, a cominciare dal nome che potrebbe derivare o da "Cetaria", (tonnara in latino), o da "cetari", i pescatori o commercianti di tonni per finire con la gastronomia dove il pesce è l'alimento principe. Tonni ed alici sono protagonisti della cucina di Cetara il cui piatto tipico è rappresentato dagli spaghetti con la colatura d'alici. Dal punto di vista storico Cetara ha giocato un ruolo strategico fondamentale, il suo territorio apparteneva alla repubblica di Amalfi e ne costituiva il confine con il principato di salerno....
Ulteriori informazioni per questa destinazione

Furore
Fondata dai romani, FuroreFurore deve alla conformazione geologica del sito l’inattaccabilità del proprio territorio. Furore infatti è costituita dal piccolo borgo posto all’interno dell’omonimo fiordo, sulla riva del mare e dalla parte alta sviluppatasi lungo le pendici dei monti Lattari. I due siti sono collegati da una lunghissima scalinata, realizzata nel periodo della Repubblica Marinara, grazie alla quale le merci che giungevano per mare venivano trasportate “a spalle” verso il borgo superiore.
Furore Questa profonda spaccatura che s'incunea lungo la costa, crea un panorama quasi dolomitico, rotto tuttavia, dalle cristalline acque del Tirreno, le cui onde si infrangono sul breve bagnasciuga. Un tempo tale insenatura era la dimora di pescatori, abbandonata successivamente, è oggi in via di recupero. Oggi furore è una tappa importante di ogni vacanza in barca a vela in Costiera Amalfitana, grazie al suo scenario unico, al suo fascino incredibile immortalato in molte opere cinematografiche del neorealismo primo fra tutte il celebre film “Amore“ del maestro del cinema neorealista Roberto Rosselini.

Ulteriori informazioni per questa destinazione

Maiori
Maiori, cittadinaMaiori turistica della Costiera Amalfitana che può vantare il patrimonio ricettivo turistico-alberghiero più ingente di qualsiasi altra realtà della zona, oltre ad avere tra le sue caratteristiche attrattive una spiaggia e un lungomare (circa 1 Km e mezzo di percorso) che non ha eguali in tutta la Costiera Amalfitana, possiede altresì una meravigliosa storia, fatta di eventi e di monumenti, che evidenziano l'importanza che Maiori ha rivestito nel passato. La bella forma ad anfiteatro, la grande spiaggia di rena finissima (meta frequentatissima dai tanti turisti che in estate l'affollano), fanno pensare a quanto fosse splendida questa località soprattutto nel Medioevo, quando era circondata e difesa da mura e torri (i cui resti si intravedono in molte parti della città). Maiori fu ambita da diversi conquistatori: prima il Duca di Benevento, poi i soliti pisani, infine Filippo IV che la nominò "Città Regia". Vi passarono pure i Sanseverino, i Colonna, i Piccolomini e vari ordini di monaci i quali fondarono in questo luogo ben cinque conventi. Una destinazione ideale per un charter a vela nella Costiera Amalfitana.
Ulteriori informazioni per questa destinazione

Minori
Minori è situata Minorisulla Costiera Amalfitana al centro di un’ampia insenatura, compresa tra Capo d’Orso e Conca dei Marini a circa 20 km. da Salerno. Minori rappresenta una tappa importante di ogni tour della Costiera Amalfitana che sia in barca a vela o su uno dei nostri lussuosi panfili. Anticamente chiamata Rheginna Minor fu scelta dai romani per il suo clima mite, i quali ne fecero la loro residenza estiva, come testimoniano gli splendidi resti di una grandiosa Villa Marittima di epoca pompeiana, costruita scenograficamente tra le rocce circostanti, ma ben visibile dal mare.
MinoriOggi, Minori, é un' incantevole cittadina della Costiera Amalfitana caratterizzata dal sole, dal mare e dal clima mite che ne fanno un' ambita meta del turismo. L'odore di zagare, il sapore di mare con il verde e l'azzurro poi ne fanno una meta molto amata da che sceglie una vacanza in barca a vela in Costiera Amalfitana. I terrazzamenti assolati, che sembrano un'espressione della natura e non dell' immane fatica profusa dai contadini, ancora oggi ospitano le attività agricole del territorio. Centro genuino e pittoresco conserva integri i profumati ed ampi limoneti, di cui Goethe scriveva: "Conosci il paese dove fioriscono i limoni?

Ulteriori informazioni per questa destinazione

Positano
Situata allePositano pendici dei monti Lattari, che la riparano dai venti del Nord, Positano è circondata dal verde del Monte Comune, Santa Maria del Castello, S. Angelo a tre Pizzi, la Conocchia, il Campo dei Galli e Paipo, mentre davanti vi è il mare con una vista che spazia fino a Punta Licosa e Capri; a circa tre miglia dalla costa poi si erge il caratteristico arcipelago de Li Galli, composto da tre isolotti. Varie sono le leggende sulla sua origine: alcuni credono che a fondarla sia stato Poseidone, dio greco del mare, per amore di Pasitea, sua amata, mentre altri l’attribuiscono ai Fenici oppure ai Picentini. Tappa classica di ogni charter in barca a vela nella costiera amalfitana all’approdo offre uno spettacolo indimenticabile. Viste dal mare le case circondate da agrumeti, limonaie, coloratissime buganvillea fanno di Positano un acquerello indimenticabile.

PositanoDa Positano è possibile scoprire i più suggestivi angoli caratteristici della costiera, Praiano, Amalfi, Maiori, Minori, La penisola Sorrentina. Da non perdere le calette isolate, dove l'acqua e' trasparente dall'azzurro al cobalto. I vicoli, le stradine, gli alberghi di Positano, si raccordano alla centralissima via Pasitea, affollatala di boutique , che porta alla cala su cui sorge la parrocchiale dell' Assunta, dalla grande cupola maiolicata a mosaico. Per chi ama le raffinate stravaganze, una tappa in questa città è quasi obbligatoria: qui abili mani trasformano la stoffa grezza in colori, tagli, confezioni ricchi di fantasia, un po’ marinara, un po’ arabeggiante.

Ulteriori informazioni per questa destinazione

Praiano
La Costiera Amalfitana Praianoè un angolo di mondo da scoprire, perché oltre al suo mare apprezzato da un turismo internazionale, ci sono anche piccoli insediamenti che conservano culture e tradizioni antichissime. Praiano è uno di questi piccoli centri, un borgo di pescatori immerso nella natura, scelto fin dai secoli scorsi come meta di riposo dei dogi e destinazione perfetta per un po di relax durante le vostre vacanze in barca a vela in Costiera Amalfitana.
PraianoAttualmente il "Cuore della Costiera Amalfitana" come viene definito Praiano, e' un tranquillo paese che offre eccellenti servizi turistici e di ristorazione, alla spiaggia della Praia ogni mattina sbarcano pescatori che offrono il loro pescato a chiunque desideri gustare i "veri" prodotti di mare, infatti l'attivita' della pesca, a differenza di quasi tutti gli altri paesi della Costiera Amalfitana, rimane una tradizione costante ed immutata nel corso dei secoli. Da non perdere, per il turista in visita sulla costiera, una capatina in uno dei numerosi ristoranti e trattorie della localita' turistica. Praiano e’ una tappa all’insegna del relax e della ricca gastronomia duramte le vostre vacanze in barca vela in Costiera Amalfitana.

Ulteriori informazioni per questa destinazione

Punta Campanella
L'area territoriale Punta Campanelladella Riserva di Punta Campanella comprende i comuni di Massa Lubrense, Positano, Meta di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento e Piano di Sorrento e si trova in corrispondenza del promontorio che divide il golfo di Salerno da quello di Napoli. Questa è una zona unica,tappa irrinunciabile per un vacanza in barca a vela nella Costiera Amalfitana. Si parla spesso infatti della Costiera Amalfitana per le sue città (Amalfi Positano, Ravello Sorrento) e le sue isole (Capri, Ischia) ma meno spesso si parla del suo incredibile ambiente marino. I fondali di Punta Campanella calano a picco velocemente e presentano bellissime grotte, come quella dei Gemelli e quella dello Zaffiro che termina con una piccolissima spiaggia bianca rendendola una delle mete preferita per chi ama unire il fascino di una vacanza in barca a vela in Costiera Amalfitana a quello del diving dello snorkeling e della fotografia subacquea.
Ulteriori informazioni per questa destinazione

Ravello
Tra la valle del DragoneRavello e la valle del Reginna, attraverso una stretta strada panoramica che dalla costa sale verso la montagna, ecco Ravello. La sua posizione dominante offre al turista una vista completa dell’intera Costiera Amalfitana, che rende questo posto unico. Vale la pena durante la vostra vacanza in barca a vela in Costiera Amalfitana di fare scalo a Ravello. La sua quiete suggestiva fu ben gradita da poeti e letterati come Giovanni Boccaccio. La ricchezza d’arte di Ravello è conservata nelle numerosi plessi religiosi e dalle sue famose ville. Villa Rufolo è un gioiello d'arte con le sue due torri di stile arabo-siculo-normanno, col suo chiostrino arabescato, con la famosa torre di Klingsor che domina lo splendido giardino.
Ravello Fu proprio questa villa a dare lo spunto a Giovanni Boccaccio per una delle novelle del suo "Decamerone", ed a far esclamare a Richard Wagner d'aver trovato il magico giardino di Klingsor. Villa Cimbrone, compendio di tutto l' incanto di Ravello , si staglia a strapiombo sulla collina sottostante e affaccia sull'intero luminoso Golfo di Salerno; e l'occhio non si stanca mai di contemplare, di ammirare di gioire. Il clima mitissimo e la magnifica vegetazione sono elementi che, fanno di Ravello una destinazione perfetta meta imprescindibile di ogni vacanza in barca a vela nella costiera Amalfitana. Oggi Ravello oltre al tradizionale turismo nautico è anche tra le prime Stazioni di cura, turismo e soggiorno; quella ravellese fu istituita nel 1927 proprio perchè tra le più importanti e belle del mondo.

Ulteriori informazioni per questa destinazione

Sorrento
Sorrento è una località Sorrentoturistica famosa in tutto il mondo, senza dubbio tappa imprescindibile di ogni vacanza in barca a vela o su uno dei nostri yacht a motore in Costiera Amalfitana. La leggenda narra che nel suo mare abitavano le mitiche Sirene che tentarono Ulisse con un canto melodioso. E ancora oggi ad andare su quel mare - dai riflessi blu e verdi, in mille sfumature diverse secondo il gioco del sole - si può immaginare che dalle onde emergano - bellissime e suadenti - le Sirene. Ma forse è Sorrento una Sirena che avvince e ammalia con i profumi degli alberi di limoni e aranci, con gli ulivi dagli scuri tronchi contorti e dalle foglie d'argento che si muovono piano, con un lieve suono, al vento che viene dal mare, con le rocce nate dalla furia lontana di un vulcano. Non è da oggi che si scopre la costa di Sorrento, ma andarvi fuori dall'intenso momento estivo vuol dire trovarsi dentro una bellezza che non si dimentica. La primavera inoltrata, in particolare, propone colori e profumi di estrema dolcezza, con un mare che nasconde sott'acqua segreti da svelare per una vacanza in barca a vela in Costiera Amalfitana da non dimenticare.
Ulteriori informazioni per questa destinazione

Vietri sul Mare
Affacciata su un lembo di mare, Vietrisovrastata dal monte San Liberatore e dal monte Falerio, Vietri sul mare è località ben nota al mondo per la sua produzione di ceramiche antiche che ha tradizione di epoca medievale e che è la principale attività economica. Proprio per le sue ceramiche artigiane Vietri è una tappa importante per lo shopping durante il vostro tour della Costiera Amalfitana in barca a vela. Oggi la ceramica vietrese ha un proprio marchio a tutela dell’originalità. Tra gli artisti che hanno reso nobile ed unica la ceramica di Vietri sono Irene Kowaliska, Riccardo Dolker, Giovannino Carrano, Vincenzo Rispoli, Salvatore Procida, Guido Gambone e Andrea D’Arienzo. Vietri è anche località turistica, con la frazione balneare Marina e la Torre Saracena. Altre frazioni sono Molina, Albori, Raito, e verso la montagna Benincasa e Dragonea con la partenza di sentieri montani ottimi per chi ama unire il fascino di una vacanza in barca a vela tra i meravigliosi paesini della Costiera Amalfitana al gusto per le escursioni ed il trekking.
Ulteriori informazioni per questa destinazione

 
Richiesta per questo itinerario

Potete inviare da qui una richiesta per questo itinerario.

italy accommodation

italy accommodation

Nome

Cognome

 

 

Indirizzo e-mail

 

italy accommodation

italy accommodation

Altri itinerari
Arcipelago della Maddalena
Arcipelago Toscano
Capo Verde
Caraibi
Cilento
Cinque Terre
Costa Azzurra
Costa Smeralda
Croazia
Crociera Blu
Crociera dei Tre Parchi
Dodecaneso
Golfo dei Poeti
Golfo di Saronico
Isole Cicladi
Isole Egadi
Isole Eolie
Isole Flegree
Isole Grenadine
Isole Ioniche
Isole Pelagie
Isole Pontine
Isole Vergini Britanniche
Montenegro
Riviera di Dubrovnik
Riviera di Sebenico
Riviera di Spalato
Riviera Ligure
Sardegna
Sardegna del Nord
Sulle Rotte degli antichi popoli del mare
Tour della Corsica
Versilia
 
 

 


Ricerca | Blog | Forum | Site Map | Contattaci | Come prenotare | Porti d'imbarco | Barche | Operatori | Richiesta | Itinerari | Destinazioni | Home

Con Italy Yacht Charters potet prenotare barche a vela, barche a motore oppure catamarani in Italia. Yachts da standard al lusso con equipaggio/skipper oppure con formula bareboat. Un modo diverso di scoprire le meraviglie d'Italia con servizi personalizzati ed affidabili.
Italy Yacht Charters © 2010 Duende S.r.l.

vacanze in italia

Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS!